52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in aritmologia
Xagena Mappa

La Flecainide è ben tollerata ed efficace nei pazienti con fibrillazione atriale a 12 mesi


Le attuali lineeguida sulla fibrillazione atriale raccomandano la Flecainide ( Almarytm ) come opzione di prima linea per il controllo del ritmo nei pazienti senza cardiopatia strutturale.
Sebbene sia stata dimostrata l'efficacia negli studi clinici, si ipotizza che la Flecainide possa essere sottoutilizzata a causa degli esiti negativi nello studio CAST e che gli effetti avversi siano meno comuni di quanto precedentemente percepito.

Una revisione retrospettiva ha valutato i pazienti di età superiore a 18 anni che hanno iniziato a assumere la Flecainide per la fibrillazione atriale nel periodo 2011-2016 su prescrizione di un cardiologo.
I criteri di esclusione includevano: meno di 5 giorni di terapia con Flecainide, fibrillazione atriale dovuta a una causa reversibile e documentazione inadeguata.

L'outcome primario era l'efficacia della Flecainide nel mantenere il controllo sintomatico a 6 e 12 mesi.
Gli esiti secondari includevano la caratterizzazione delle alterazioni nelle strategie di controllo del ritmo e il ritmo sinusale normale documentato all'ECG ( elettrocardiogramma ) a 6 e 12 mesi.

Dei 326 pazienti identificati, sono stati inclusi nello studio 144 pazienti.

Dopo 6 e 12 mesi, 102 pazienti ( 70.8% ) e 89 pazienti ( 61.8% ) su 144 erano in controllo sintomatico.

L'uso di Atenololo ( p = 0.024 ), sesso femminile ( p = 0.006 ), ipertensione ( p = 0.040 ) e fallimento della terapia con Dronedarone ( p = 0.012 ) sono stati associati all'interruzione della Flecainide a 6 mesi.

A 12 mesi, solo il precedente fallimento del Propafenone ( p = 0.032 ) era significativo.

Tra i 144 pazienti, 16 ( 11.1% ) hanno riportato effetti avversi come vertigini, vampate di calore, bradicardia e mal di testa ( 1.4% ciascuno ).

Dallo studio è emerso che la Flecainide è un farmaco ben tollerato, anche a 12 mesi, con effetti collaterali minori.
Questi risultati supportano l'utilità della Flecainide nelle popolazioni di pazienti raccomandate dalle lineeguida. ( Xagena2020 )

Muzzey M et al, Ther Adv Cardiovasc Dis 2020;14:1753944720926824. doi: 10.1177/1753944720926824.

Cardio2020 Farma2020


Indietro